auto difettoseLe auto difettose possono diventare un serio problema per la sicurezza stradale degli automobilisti. Ecco perché può capitare che alcuni produttori decidano di richiamarle e sostituire, in modo da garantire la sicurezza dei passeggeri. Il discorso vale ancora di più quando il malfunzionamento riguarda i sistemi di sicurezza alla guida, strumenti fondamentali per garantire la sicurezza sul veicolo.

Tra i modelli richiamati negli ultimi tempi spiccano numerose vetture di due case di produzione giapponesi. Parliamo di Toyota e Honda, entrambe per problemi riscontarti al funzionamento degli Air Bag di alcuni modelli. Un problema da non sottovalutare, infatti i sitemi di sicurezza alla guida sono fondamentali, lo ribadiamo, in caso di incidenti, per garantire la sicurezza dei passeggeri.

Auto difettose: i modelli richiamati da Toyota e Honda

 

Tra le auto difettose richiamate negli ultimi tempi quelle prodotte da Honda erano caratterizzate da un problema che portava gli Air Bag ad aprirsi senza motivazione apparente. Un fenomeno non da poco che potrebbe causare seri incidenti. I modelli in questione sono:

  • EV Plus: modelli dal 1997 al 1998
  • Odissey: modelli dal 1998 al 2001
  • CR-V: modelli dal 1997 al 2001
  • Civic: modelli dal 1996 al 2000
  • Accord: modelli dal 1998 al 2000

Per quanto riguarda le automobili Toyota invece il problema riscontrato è diametralmente opposto. In alcuni modelli infatti il sistema Air Bag, a causa di un’interferenza, rischiava di non attivarsi in caso di impatto. I modelli richiamati sono quelli della linea Corolla, prodotte tra il 2011 e il 2019, i modelli di Matrix messi in commercio tra il 20011 e il 2013 e la linea Avalon, la produzione tra il 2012 e il 2018.