Android Auto

Questa storia ha dell’incredibile. Spesso abbiamo parlato dei problemi di incompatibilità e di bug che Android Auto porta con sé soprattutto per alcuni modelli di smartphone. È stato proprio un utente a scoprire per caso la soluzione che ha poi portato Google a risolvere un problema che attanagliava migliaia di utenti e che rendeva il sistema inutilizzabile. Ecco di cosa si tratta e perché si è rivelata utile a molti.

 

Una coincidenza ha risolto un problema che rendeva inutilizzabile Android Auto

Si tratta proprio di una coincidenza la soluzione che un utente ha trovato per caso e che invece si é rivelata risolutiva. Infatti, per diverse settimane, molti utenti proprietari di smartphone Samsung Galaxy lamentavano problemi di connessione con Android Auto. Addirittura alcuni accusavano anche dei fastidiosi bootloop. Questo rendeva il sistema prodotto dall’azienda di Mountain View inutilizzabile.

Tuttavia quell’utente, per caso, ha scoperto che un rollback di Google Chrome alla versione di base risolveva tutti i problemi di connessione. Incredibile, ma vero, un’applicazione che non dovrebbe aver niente a che fare con questo sistema di infotainment in realtà creava problemi.

Non c’è voluto molto perché l’informazione facesse il giro della rete e in poco tempo anche altri utenti hanno risolto grazie a questa scoperta. Così Google stessa ha rilasciato in questi giorni l’aggiornamento ad Android Auto 6.1 che ha risolto questi problemi. Ecco il comunicato dell’azienda.

“Grazie per averci mandato segnalazioni del bug per identificare le cause alla radice del problema. La risoluzione del bug è stata rilasciata con l’aggiornamento di Android Auto 6.1 (al momento in fase di rilascio sul Google Play Store) e di Google Chrome versione 88.0.4324.181 e successive (disponibili sul Google Play Store per tutti).

Un cambio di configurazione di Google Chrome, non correlata ad Android Auto, ha causato una inaspettata combinazione di bug su alcuni modelli di sistemi per auto e al sistema operativo Android.

Per favore, aggiornate le app e fateci sapere come va. Se il problema persiste anche con Android Auto 6.1 o Google Chrome 88.0.4324.181 (o successive), per favore, compilate il modulo di contatto per ulteriore assistenza”.