stranger things

I ritardi sulle riprese delle serie TV a causa della pandemia da coronavirus sono ormai cosa ordinaria. Fortunatamente, però, Netflix è riuscita a stara al passo cercando comunque di non far rimanere scontenti milioni di spettatori. Le varie situazioni spiacevoli hanno toccato anche una serie molto importante come Stranger Things, che ha tardato di molto l’uscita della quarta stagione.

Ci siamo lasciati con la terza stagione durante il 2019, con un finale davvero incredibile. Di fatto, è stata tra le più apprezzate dai fan della serie, per la sua dinamicità e per le sue sequenze diventate iconiche. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Stranger Things: ecco le ultime sulla quarta stagione

Una cosa di cui siamo molto felici è quella che possiamo darvi dei dettagli inediti sulla quarta stagione, e a parlarne è uno degli attori di punta: Finn Wolfhard. Sembra che l’occasione sia arrivata durante il programma radiofonico della CBC “q con Tom Power“, dove l’attore che interpreta Mike Wheeler ha dato delle belle anticipazioni. Sia chiaro: l’attore non si è sbilanciato di molto e non ci saranno spoiler.

Secondo l’attore, questa che verrà sarà la stagione con atmosfere più dark, anche se ha comunque ammesso che ha pensato la stessa cosa mentre realizzava la terza stagione. Ha sottolineato come stavolta le atmosfere saranno ancora più cupe, e ha poi parlato delle tempistiche nel realizzare la serie, dicendo che sono ancora in corso, quindi anche se sappiamo che la serie tornerà a breve, non si sa ancora precisamente quando.

L’anno scorso Netflix aveva fatto sapere che probabilmente la fiction sarebbe stata resa disponibile nei primi mesi del 2021, ma, in base alle parole pronunciate dall’attore, le tempistiche potrebbero allungarsi di un bel po’.

VIAhdblog