The Walking Dead: dopo 11 stagioni la serie tv giungerà al capolinea

The Walking Dead è arrivata alla fine dei suoi giorni. Avete ragione, per chi non lo sapesse ancora, questa è stata una doccia fredda. Ebbene, dopo ben 11 stagioni, dobbiamo dire addio ad una delle serie più amate. Quando sarà possibile vedere l’ultimo capitolo?

Kevin Deibold, ha scritto su Twitter tramite un post: “Complimenti alla nostra troupe e al cast per l’inizio, tanto atteso, delle riprese dell’undicesima stagione. Un intero anno di lavoro. Speriamo davvero che valga la pena aspettare”. Il tutto accompagnato da una foto riguardante l’undicesima stagione.

Anche Scott Gimble, CEO di MC Networks e The Walking Dead ha detto la sua: “Sono trascorsi dieci anni da quando abbiamo iniziato. Ciò che è chiaro è che questa serie riguarda i vivi. Realizzato da un cast appassionato, questo show ha avuto un team di scrittori, produttori e una troupe straordinari. Il tutto dando vita alla visione di Robert Kirkman, supportati dai migliori fan al mondo”.

The Walking Dead: gli ultimi episodi della serie

Nell’attesa dell’ultima stagione di The Walking Dead vediamo:

Episodio 17 – Home Sweet Home: Maggie è rientrata nel suo gruppo ma non dichiarerà ciò che porta dentro. Sia lei che Daryl avranno a che fare con una minaccia invisibile e sconosciuta, mentre Negan sarà di nuovo in pericolo.

Episodio 18 – Find Me: Daryl, riflette sul periodo in cui ha abbandonato il gruppo dopo la scomparsa di Rick.

Episodio 19 – One More: Gabriel e Aaron cercano provviste utili da portare ad Alessandria ma si imbattono in una vera e propria tragedia.

Episodio 20 – Splinter: Eugene, Ezekiel, Yumiko e Princess vengono catturati e divisi. Princess dovrà affrontare il proprio doloroso passato e cercherà di scappare in tutti i modi con l’aiuto di Ezekiel.

Episodio 21 – Diverged: Daryl e Carol chiudono i rapporti. I due si ritrovano in due viaggi separati che potrebbero dividerli per sempre oppure riunirli.

Episodio 22 – Here’s Negan: Carol decide di accompagnare Negan in un viaggio, sperando di poter ridurre al minimo la tensione crescente. L’uomo sceglie il proprio futuro.