blank

Your Honor, la nuova serie con protagonista Bryan Cranston, è un thriller ad altissima tensione. Approda in Italia su Sky, dopo aver già riscosso grande successo negli Stati Uniti.

Tutte le informazioni su questa nuova serie TV

Creata e sceneggiata da Peter Moffat (The Night Of), si tratta di una miniserie targata Showtime che riporta in un ruolo da protagonista Bryan Cranston, famoso interprete di Walter White nella serie altrettanto celebre Breaking Bad.

Questa volta l’attore si ritrova a interpretare un giudice integerrimo, che però si ritrova costretto a scegliere tra la propria integrità morale e la vita del figlio. Per la sua interpretazione del giudice Michael Desiato in Your Honor, Cranston è stato nominato come Miglior attore di una miniserie ai Golden Globe 2021.

Bugie, inganni, colpi di scena e scelte impossibili: Your Honor è un thriller drammatico da non perdere, con un Bryan Cranston alle prese con un personaggio molto intenso, dilaniato tra coscienza e senso paterno.
Ecco quello che c’è da sapere sulla nuova miniserie su Sky.

La trama

Michael Desiato è un giudice di New Orleans, famoso per la sua integrità morale nei confronti della legge e con un senso della giustizia al di sopra di qualunque sospetto. Un anno prima sua moglie è stata uccisa durante una rapina in un quartiere malfamato della città. Vedovo, il giudice Desiato vive con il figlio adolescente Adam, un ragazzo sensibile e amante della fotografia.

Il giorno del primo anniversario della morte della madre, Adam si reca in macchina sul luogo in cui è avvenuta la tragedia. Vuole portare dei fiori e una foto in segno di omaggio, ma viene avvicinato da una gang che lo impaurisce. Il ragazzo risale in macchina in preda all’agitazione e gli viene un attacco di asma. Mentre guida a tutta velocità per allontanarsi da quella periferia, si distrae per cercare l’inalatore e a un incrocio investe in pieno un motociclista, che muore poco dopo.

In preda allo choc e devastato dal senso di colpa, Adam scappa senza chiamare i soccorsi. Poi confessa l’accaduto al padre, che lo accompagna alla stazione di polizia affinché si costituisca. Proprio al distretto, il giudice scopre che la vittima dell’incidente è Rocco Baxter, figlio del boss mafioso più potente della città.

Il giudice realizza immediatamente che per il figlio costituirsi e andare in prigione significherebbe morte sicura. Sa bene che la lunga mano della criminalità organizzata arriverebbe anche dentro le mura del carcere per consumare la vendetta dei Baxter.