blank

Fin dalla sua comparsa, Google Chrome ha avuto tutti i ruoli per affermarsi come il browser più utilizzato al mondo. Sebbene abbia molti punti deboli, apporta sempre nuovi miglioramenti e funzionalità. La condivisione dello schermo è uno di questi e ora si sta testando la possibilità di migliorarli attraverso un buon dettaglio. Si tratta di silenziare le notifiche di Chrome durante una sessione condivisa.

Per quanto semplice possa sembrare, è un’opzione che contribuisce molto all’esperienza dell’utente durante la condivisione dello schermo.

La funzione sperimentale di silenziare le notifiche in Chrome

Google Chrome ha una versione chiamata Chrome Canary in cui gli sviluppatori testano le funzionalità imminenti da incorporare. Cioè, prima di trovarli nella sezione Flags della tua installazione di Chrome, sono integrati in Chrome Canary. Tuttavia, va notato che stiamo parlando di un browser di prova quindi non è completamente stabile.

La novità sta nel fatto che Chrome Canary ha la funzione di silenziare le notifiche nei suoi Flag. Questo è ottimo, perché forse in breve tempo potremmo avere queste caratteristiche nella versione attuale. L’idea della sua incorporazione è di impedire la visualizzazione delle notifiche nel browser mentre condividiamo lo schermo.

Se vuoi provarlo e hai installato Chrome Canary, devi seguire questi passaggi. Innanzitutto, digita quanto segue nella barra degli indirizzi e premi Invio: Chrome: // flags /

Questo ti porterà alla sezione Flags di Chrome Canary e lì troverai una barra di ricerca. Fare clic su di esso e digitare: Disattiva notifiche. Questo filtrerà i risultati e visualizzerà immediatamente l’opzione. La prossima cosa sarà cambiare il suo stato in “Abilitato”, riavviare il browser e il gioco è fatto.

Ora basterà solo avviare una sessione di condivisione dello schermo e vedrai come le notifiche non saranno un’interruzione.

Per ottenere Chrome Canary, segui questo link.