blank

Il mondo degli smartphone è senza alcun dubbio il più variegato che il mercato ha da offrire, abbiamo infatti vari modelli pensati per accontentare sostanzialmente tutti, da coloro che non si pongono limiti di spesa e voglio un top di gamma in grado di fare di tutto, a coloro che invece devono dar conto al proprio portafogli non potendo spendere cifre folli.

Ovviamente il mercato è dominato dai nuovi modelli rilasciati costantemente, ciò non toglie, che una piccola fetta sia rimasta in mano ai vecchi dispositivi, in particolare ai modelli che a soli, hanno segnato una pietra miliare nella storia della telefonia e che ora, costituiscono pezzi da collezione che nessun appassionato può farsi mancare, vediamoli insieme.

Unici ma neanche troppo rari

Controllate nei cassetti della nonna, se trovate uno dei seguenti dispositivi potreste ricavarci una discreta fortuna.

  • iPhone 2G: Ovviamente non potevamo non partire con il primo iPhone mai presentato, l’iPhone 2G da solo rivoluzionò il concetto di smartphone, dettaglio che al giorno d’oggi, se fornito di confezione completa, porta il suo valore a circa 2000€.
  • Nokia 3310: Intramontabile protagonista di numerosissime vignette ironiche sulla sua resistenza incredibile, il Nokia 3310 può arrivare a valere anche oltre 400€ grazie alla presenza a bordo della prima versione di Snake.
  • Mobira Senator: Dall’aspetto a prima vista di una piccola radiolina, il Mobira Senator incarna l’idea dei primi telefoni, grandi e pesanti, come il suo valore, che può arrivare a 2000€.
  • Sony Ericsson t28: Cellulare di piccole dimensioni, spesso abbinato alla figura dell’uomo d’affari, se tenuto in buone condizioni il suo prezzo oscilla tra i 200 e i 400€.