Elon Musk: il treno Hyperloop percorrerà il tragitto Milano-Roma in mezz’ora

Elon Musk ormai fa parlare di sé in ogni modo. Stavolta il focus va sul famoso treno a levitazione magnetica chiamato Hyperloop. Questo è in grado di raggiungere 1.200 chilometri orari e il biglietto per viaggiare sull’invenzione dell’imprenditore ha un costo che va dai 70 euro di un treno e i 140 dell’aereo. In cambio però sarà garantito un viaggio Milano-Roma in soli 30 minuti.

Per realizzare Hyperloop, Elon Musk si è ispirato ai treni Maglev che viaggiano in Cina e Giappone ed ora sembra quasi divenire realtà. “Proseguiremo i test con passeggeri in una nuova area dedicata in West Virginia. Sarà un lavoro intenso, di anni, e ci fornirà i riscontri per essere operativi sul territorio americano entro la fine della decade”, ha dichiarato Jay Walder, a capo di Virgin Hyperloop. Il tutto accadrà entro il 2030.blank

blank

Elon Musk: la diffusione nel modo del progetto dell’imprenditore

Negli Stati Uniti, come sempre, sono già a buon punto tanto che si inizia a pensare ad una tecnologia di questo tipo per effettuare viaggi verso qualsiasi meta. Prossime all‘adozione di Hyperloop sono poi il Medio Oriente, l’India e l’Europa(dove la società sta collaborando con la Commissione Ue). Stando alle parole di Paolo Barletta, imprenditore romano, “l’Italia sarà tra i primi Paesi al mondo”. La società italiana ha aperto un tavolo preliminare con Leonardo sull’ingegnerizzazione delle capsule “per l’utilizzo della loro tecnologia in fibra di Carbonio in quanto riteniamo che le tecnologie italiane possano essere di supporto al progetto”. Per giunta potrebbe collaborare con Ferrovie per le tratte – un chilometro ammonta a 60 milioni di euro. “Da noi inizieremo, e parlo del 2030 o giù di lì, con tratte brevi: Milano-Malpensa e Roma-Fiumicino da percorrere in meno di 2 minuti. Poi il progetto è costruire una grande metropolitana del Nord, un sistema di tubi che vada da Torino a Venezia con fermate intermedie”.