blankUn prototipo di Virgin Hyperloop in Corea del Sud ha raggiunto velocità di oltre 1.000 km/h, a pochi giorni di distanza dal primo test con passeggeri a bordo.

Il Korean Railroad Research Institute (Korail) ha annunciato: “Un treno che viaggia attraverso il vuoto ha raggiunto una velocità massima di 1.019 km/h (633 mph)”. Il test si è svolto su un modello in scala ed è il primo del suo genere al mondo, secondo Business Korea. La precedente velocità massima, anch’essa fissata da Korail, era di 714 km/h.

La Corea del Sud spera di lanciare una rete su misura per hyperloop entro il 2024, riducendo il tempo di percorrenza tra Seoul e Busan da tre ore a 30 minuti. Il Paese ha già treni ad alta velocità che seguono quella rotta, ma il governo vuole renderlo quasi supersonico. La rivoluzionaria tecnologia di questo treno è stata proposta per la prima volta da Elon Musk nel 2012, tuttavia il CEO di SpaceX e Tesla ha inizialmente dichiarato di non avere il tempo di concentrarsi sul suo sviluppo.

Hyperloop testato per la prima volta, raggiunti già 1000 km/h

Da allora diverse aziende e startup hanno accettato la sfida, con le più promettenti Hyperloop TT e Virgin Hyperloop. All’inizio di questa settimana, Virgin Hyperloop ha accolto i primi passeggeri in assoluto su una pista di prova di 500 m appena fuori Las Vegas, in Nevada. Il viaggio è durato solo 15 secondi ma ha raggiunto velocità di 172 km/h, che il co-fondatore Josh Giegel ha descritto come “un balzo da gigante verso il sogno finale“.

Altri paesi che stanno attualmente considerando questa tecnologia includono Francia, India, Arabia Saudita e Regno Unito. Una potenziale rotta tra gli aeroporti di Gatwick e Heathrow potrebbe trasformare il viaggio di 60 km in un viaggio in navetta di 5 minuti. Tuttavia, la quantità di autorizzazione di pianificazione richiesta per costruire una forma completamente nuova di infrastruttura di trasporto all’interno di una capitale già affollata implica che potrebbero volerci decenni prima che sia realizzata.

Secondo Dirk Ahlborn, CEO di Hyperloop TT, il governo della Corea del Sud è più favorevole quando si tratta di ottenere permessi e superare gli ostacoli normativi, il che significa che potrebbe diventare il primo Paese al mondo a introdurre un sistema di trasporto di massa hyperloop.