WhatsApp: con un metodo molto semplice vi portano via l'account

È capitato più volte che il mondo WhatsApp dovesse ritrovarsi ad affrontare situazioni molto diverse da quella che è l’essenza principale della messaggistica. Non si tratta infatti di problematiche derivanti da qualche malfunzionamento o da alcune feature che non fanno il proprio dovere. Infatti stiamo parlando delle solite truffe, quelle che rendono la vita difficile soprattutto agli utenti meno esperti nel campo.

Molto spesso infatti ad essere colti di sorpresa sono i più sprovveduti, quelli che utilizzano raramente lo smartphone o che lo fanno da molto meno tempo rispetto alla maggior parte degli utenti. In questo caso sembra che stia avvenendo il furto di alcuni account WhatsApp direttamente tramite la piattaforma web. WhatsApp Web richiede infatti un codice di conferma per l’accesso, il quale spesso finirebbe nelle mani dei truffatori che così si approprierebbero del profilo.  Ovviamente basta non cadere nel tranello e non concedere quel codice a nessuno.

 

WhatsApp: la polizia di Stato dirama un comunicato in cui spiega come funziona la truffa

Per attivare l’App di messaggistica Whatsapp sul proprio smartphone – si legge sul profilo Facebook del Commissariato di PS Online – è necessario inserire uncodice che viene inviato tramite SMS sul dispositivo. Tramite questa procedura i cybercriminali riescono a far recapitare alla vittima un SMS nel quale viene chiesto l’invio di tale codice facendo apparire come mittente il numero di telefono di un contatto presente in rubrica.
L’invio del codice permette agli stessi di poter attivare un nuovo Whatsapp su un dispositivo diverso ma riferito al numero telefonico della vittima prescelta che, di fatto, ne perde la “proprietà
”.”