cashbackSolamente nel mese di dicembre 2020, ben 5,8 milioni di persone si sono iscritte al programma Cashback di Stato. Sono 9,8 milioni gli strumenti di pagamento elettronici registrati e 53 milioni le transazioni fatte.

Sicuramente, il programma realizzato dall’ex Governo Conte piace moltissimo agli italiani, nonostante venga considerata una piccola consolazione di fronte ad una crisi molto profonda. Inoltre, si sta sta cercando anche di mettere in atto una stretta rigorosa a tutti coloro che volevano “imbrogliare” con il Cashback.

 

Cashback di Stato: cos’è e quali sono gli acquirer convenzionati

Ma cos’è il Cashback di Stato? Non è altro che un rimborso del 10% con pagamenti elettronici. Quindi, se si usano carte di credito, di debito e prepagate, bancomat e app di pagamento, si riescono a recuperare fino a 300 euro all’anno, ovvero 150 euro ogni sei mesi con almeno 50 pagamenti.

Il rimborso massimo per ogni transazione è di 15 euro. Ogni 6 mesi, i primi 100.000 cittadini che avranno effettuato più transazioni, riceveranno indietro ben 1.500 euro. Dunque, con il Super Cashback c’è la possibilità di vederci restituire ben 3.000 euro in un solo anno.

Ad oggi sono ancora molti gli esercenti che non hanno il dispositivo necessario per l’utilizzo degli strumenti di pagamento elettronici che permettono di partecipare all’iniziativa. Infatti, affinché le transazioni possano essere acquisite ai fini del programma, è d’obbligo che il negoziante abbia concluso un accordo con un “acquirer convenzionato“.

Cashback: app di pagamento e carte ammesse al progetto

La lista degli acquirer convenzionati è in aggiornamento costante, e l’obiettivo è quello di dare possibilità di partecipare al Cashback presso quasi tutti i punti vendita italiani. Ecco quelli che ci sono attualmente:

  • Allitude
    Data di avvio: 09/02/2021
  • American Express
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Axepta – BNL
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Banca Sella
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Equens Worldline – Six Payments
    Data di avvio: 01/01/2021
  • ICCREA
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Mercury Payment Services (ex Setefi)
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Nexi
    Data di avvio: 08/12/2020
  • PagoBANCOMAT
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Poste Italiane
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Satispay
    Data di avvio: 08/12/2020
  • SIApay
    Data di avvio: 08/12/2020
  • SumUp
    Data di avvio: 09/12/2020
  • UBI
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Unicredit
    Data di avvio: 08/12/2020