qualcomm-smartphone-snapdragon-888

Per stessa ammissione del direttore di Qualcomm Cina, attualmente ci sono in sviluppo più di 120 smartphone che sfrutteranno lo Snapdragon 888 come cuore pulsante. Oltre 120 top di gamma pronti ad arrivare sul mercato verosimilmente nell’arco di appena un anno, un numero forse anche fin troppo esagerato dal punto di vista di saturazione del mercato.

Qualcomm continua, anno dopo anno, a produrre chip top di gamma che fanno gola a tutti gli OEM e il risultato lo si vede costantemente. A questo giro il processore di punta è così performante che Samsung, di nuovo, lo ha scelto per alimentare alcune versioni della serie serie ammiraglia del 2021, i Galaxy S21.

Qualcomm: il successo dello Snapdragon 888

Ovviamente ci si aspetta che molti di questi smartphone non siano altro che delle versioni diverse di uno stesso modello, come nel caso di Samsung. Per esempio, anche Xiaomi ha già presentato la sua ammiraglia M11 con a bordo tale processore e tra non molto dovrebbero arrivare le versioni Pro e Ultra dotate dello stesso chip. Non saranno gli unici per la compagnia cinese visto che si vocifera pure del Mi MIX.

Sempre rimanendo in Cina, ci si aspetta che OnePlus come sempre sfrutterà il top di gamma di Qualcomm e questo caso si parla di altri due modelli e forse quattro se contiamo i 9T della seconda metà dell’anno, sempre se Qualcomm non abbia intenzione di presenterà una versione alternativa e potenziata del chip. La lista è lunga e si tratta soltanto di un’altra conferma per quanto riguarda la potenza dello Snapdragon 888.