Ha dimensioni superiori a un chilometro, questo asteroide passerà sulla Terra in sicurezza il mese prossimo, ma la roccia spaziale veramente mostruosa è stata considerata “potenzialmente pericolosa” dalla NASA che terrà d’occhio il gigante.

I dettagli su questo nuovo pericolo monitorato dalla NASA

Una famigerata roccia spaziale chiamata 231937 (2001 FO32) oscillerà vicino al nostro pianeta il 21 marzo. La gigantesca roccia spaziale è un vero gigante, misura almeno 1.024 metri di diametro, ha rivelato la NASA. La roccia spaziale sta sparando attraverso il sistema solare alla velocità di 34,4 chilometri al secondo, ovvero più di 123.000 chilometri all’ora.

Secondo la NASA, l’asteroide passerà sulla Terra a una distanza lunare di sicurezza di 5,3 (LD). Un LD è di 384.317 chilometri – la distanza tra la Terra e la Luna – quindi 2001 FO32 volerà a più di due milioni di chilometri dal nostro pianeta. Tuttavia, la NASA ha rivelato che l’asteroide è stato classificato come “potenzialmente pericoloso”.

Il termine “potenzialmente pericoloso” non significa che un asteroide rappresenti una minaccia imminente per la Terra. Piuttosto, si riferisce al presentimento che da qualche parte nel futuro del sistema solare, un asteroide potrebbe entrare in collisione con la Terra. Ci sono diversi fattori sconosciuti che potrebbero influenzare il percorso futuro dell’asteroide, inclusa l’attrazione gravitazionale di altri corpi celesti nel sistema solare.

La NASA ha dichiarato: “Gli asteroidi potenzialmente pericolosi (PHA) sono attualmente definiti in base a parametri che misurano il potenziale dell’asteroide di compiere minacciosi avvicinamenti alla Terra. “In particolare, tutti gli asteroidi con una distanza di intersezione orbitale minima (MOID) di 0,05 au o inferiore sono considerati PHA.”

“Di tanto in tanto, i percorsi orbitali degli asteroidi sono influenzati dal tiro gravitazionale dei pianeti, che ne causa l’alterazione dei percorsi. “Gli scienziati ritengono che asteroidi vaganti o frammenti di collisioni precedenti si siano schiantati sulla Terra in passato, giocando un ruolo importante nell’evoluzione del nostro pianeta”.

Una forza nota come effetto Yarkovsky può anche far virare fuori rotta un asteroide. L’effetto si verifica quando una roccia spaziale viene riscaldata alla luce solare diretta e si raffredda per rilasciare radiazioni dalla sua superficie.