blankL’ultimo report pubblicato da Canalys, relativamente alle spedizioni dell’ultimo trimestre dello scorso anno, ha confermato l’incredibile crescita di Realme nel corso del 2020, ponendola nella top 5 dei brand di smartphone in oltre 15 mercati nel mondo.

In Europa l’azienda è riuscita a guadagnare le prime posizioni rapidamente in Grecia e Repubblica Ceca, totalizzando anche una crescita del 338% su base annua in Russia. Per quanto riguarda il sud-est asiatico, dove nel Q4 era stata confermata come il brand di smartphone a più rapida crescita (37% nel 2020), è riuscita a raggiungere il terzo posto nelle Filippine, con incremento superiore al 100% in Thailandia e Myanmar, o uno share del 12% in India, che la posiziona al quinto posto.

 

Realme: la crescita continua a stupire

blank

Il CEO di Realme, Sky Li, ha commentato che “secondo il principio Dare to Leap, l’azienda è in grado di fondere alte prestazioni con un design di tendenza, riuscendo a fornire dispositivi avanzati tecnologicamente, a prezzi complessivamente accessibili ai più; crediamo fermamente nelle nostre strategie di marketing e di ideologia del prodotto, i dati hanno dimostrato di essere pienamente vincenti anche in un momento così difficile.

L’azienda”, conclude lo stesso Li, “ continuerà ad offrire una sapiente integrazione hardware e software, in combinazione con design audaci ed innovativi, con lo scopo di attrarre e soddisfare le esigenze dei giovani”.

Indipendentemente dai gusti personali, la crescita di Realme è stata indubbiamente notevole, proprio per l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei tanti prodotti del brand. Al momento, secondo il report di Canalys, l’azienda è nella top 5 dei brand di smartphone nei seguenti paesi: India, Indonesia, Cambogia, Bangladesh, Grecia, Repubblica Ceca, Israele, Egitto, Russia, Filippine, Malesia e Myanmar.