Covid-19La divisione del colosso del trasporto aereo che si occupa della manutenzione dei velivoli Lufthansa Technik, aveva installato ben due reti 5G Stand Alone nei suoi hangar a gennaio del 2020, quindi poco prima del lockdown mondiale a causa del Covid-19. Le suddette sono reti private, le quali non si appoggiano a infrastrutture pubbliche degli operatori, ma sono dedicate a scopi specificiOttime le prestazioni che hanno garantito l’operatività in sicurezza in tutto il periodo. Tuttavia, nonostante ciò, la latenza di 1 ms non è stata mai raggiunta.

 

5G: due reti di Lufthansa Technik per affrontare la pandemia

Come detto sopra, Lufthansa Technik a gennaio 2020 ha installato in due dei suoi hangar per la manutenzione degli aerei diverse reti 5G. Una di queste fatta dall’operatore TLC, Vodafone, mentre la seconda da Nokia, senza nessun provider che lo appoggiasse.

Claudius Noack, IT consultant di Lufthansa Industry Solutions, ha spiegato: “Siamo stati in grado di risolvere i problemi di connettività per colleghi e clienti, oltre che per noi stessi“. Di fatto, le due reti hanno permesso all’azienda di proseguire per le attività sugli aeromobili, testando le componenti da remoto e non facendo spostare personale. “Se non avessimo installato queste reti, non saremmo stati in grado di svolgere alcuna ispezione“, ci ha tenuto a sottolineare Noack, ribadendo che “Il 5G ha tenuto il business in vita“.

Qualità del segnale elevata e prestazioni buone, anche se ci si aspettava di più in termini di latenza: “Abbiamo raggiunto i 7 ms nella nostra rete 5G SA (Stand Alone), non certo 1 ms, ma molto meglio del Wi-Fi, ve lo assicuro“, ha continuato Noack, dicendo che le reti Wi-Fi non erano capaci di garantire le performance richieste.