Il lancio da parte di Xiaomi dell’attesissimo top di gamma Mi 11 in versione globale è sempre più vicino. Questo smartphone succederà della linea Mi 10 uscita lo scorso anno, che comprende diversi modelli.

L’azienda cinese ha recentemente condiviso una statistica davvero interessante riguardo proprio allo Xiaomi Mi 10. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

 

Xiaomi: i suoi smartphone hanno un ciclo di vita davvero lungo

Secondo quanto riportato dall’azienda, gli utenti precedentemente in possesso dello Xiaomi Mi 6, lanciato ormai nel lontano 2017, sono stati tra i primi a passare allo Xiaomi Mi 10. Il dato è sicuramente interessante, e da parte di Xiaomi c’è la volontà di sottolineare l’importante ciclo di vita dei propri prodotti.

Questo sembra infatti sottintendere che gli utenti non hanno sentito la necessità di aggiornare il loro smartphone Xiaomi per circa 3 anni, lasso di tempo nel quale sono uscite anche le serie Mi 8 e Mi 9. Le persone che hanno deciso di passare allo Xiaomi Mi 10 saranno sicuramente soddisfatte del dispositivo.

Il nuovissimo Xiaomi Mi 11 dispone di un display da 6,67 pollici Full HD+ S-AMOLED 3D, con refresh rate a 90Hz e Gorilla Glass 5. Sotto la scocca, il processore più potente disponibile sul mercato al momento del suo lancio, ovvero Qualcomm Snapdragon 865. A completare il pacchetto ci sono RAM e storage molto performanti e le 4 fotocamere posteriori di cui la principale da 108 megapixel. Non ci resta che attendere ancora qualche settimana per il debutto vero e proprio, non vediamo l’ora.