Xiaomi fotocamera removibileI brevetti Xiaomi ci permettono di conoscere idee sempre nuove e dall’originalità indiscutibile. I dispositivi mostrati dai documenti del colosso appaiono sempre innovativi e capaci di introdurre dettagli nella maggior parte dei casi rivoluzionari. L’ultimo smartphone pensato da Xiaomi, però, non sfoggia una caratteristica inedita in quanto già ideata da aziende come OPPO ma ciò non sottrae interesse nei confronti della nuova idea del colosso, che potrebbe infatti essere a lavoro su uno smartphone con fotocamera posteriore removibile. 

Xiaomi: un brevetto mostra uno smartphone con fotocamera posteriore removibile!

 

Stando a quanto mostrato dal brevetto registrato da Xiaomi non è da escludere la possibilità di assistere in futuro al lancio di uno smartphone con fotocamera posteriore removibile. Quanto pensato dal colosso potrebbe rappresentare un’alternativa alla tecnologia tanto in voga nell’ultimo periodo che prevede l’inserimento della fotocamera frontale sotto il display. Infatti, attraverso la creazione di un dispositivo il cui comparto fotografico presente sul retro potrà essere rimosso, e quindi posizionato nella parte frontale così da fungere anche da selfie cam o utilizzato per scattare foto a distanza, potrebbe consentire a Xiaomi di dar vita a un dispositivo il cui display non dovrebbe presentare alcuna interruzione. In tal senso la produzione di uno smartphone del genere non sarebbe cosa impossibile, soprattutto pensando alla particolare attenzione riposta da Xiaomi nei confronti degli smartphone con fotocamera sotto il display. 

Il brevetto non offre alcuna informazione in merito alle specifiche tecniche dello smartphone che, in realtà, potrebbe non prendere non vita. Come sempre, trattandosi di un’idea attualmente apparsa soltanto in brevetto non è da escludere la possibilità che l’azienda decida di non dedicarsi alla sua realizzazione.