blank

Sembrerebbe che nella seconda stagione di The Witcher faccia la sua prima apparizione il Re Henselt, monarca di Kaedwen. Il suo nome dovrebbe suonare piuttosto familiare a chiunque abbia letto i romanzi o, ancora più probabilmente, giocato al titolo The Witcher 2: Assassins of Kings di CD Projekt Red. Stando ad alcune fonti, King Henselt avrebbe adesso il suo interprete e potrebbe apparire in più episodi della nuova stagione di The Witcher.

The Witcher, la seconda stagione vedrà il debutto di Re Henselt

Secondo il sito di The Witcher Redanian Intelligence, fonte rivelatosi più volte piuttosto attendibile, sarà l’attore Edward Rowe ad interpretare Re Henselt nella seconda stagione di The Witcher. Rowe non ha molte esperienze alle spalle, ma ciò non vuol dire che il suo casting sia improbabile; non è la prima volta che The Witcher affidi a qualcuno un importante ruolo, anche se quel qualcuno non è molto conosciuto nel mondo del cinema e della serialità.

La prima stagione di The Witcher è disponibile su Netflix insieme a Making The Witcher, uno speciale documentario dedicato alla serie. Ad oggi, non sappiamo ancora quando debutterà la seconda stagione: sappiamo che le riprese di sono state interrotte più volte: la prima volta, a causa di casi positivi sul set; la seconda, per un infortunio di Henry Cavill. Qualche giorno fa, l‘attore ha comunque rassicurato i suoi fan dicendo loro di essere tornato ad allenarsi per tornare sul set.

I nuovi membri del cast per la seconda stagione includono Kim Bodnia (Killing Eve) come Vesemir, Yasen Atour (Young Wallender) come Coen, Agnes Bjorn come Vereena, Paul Bullion (Peaky Blinders) come Lambert, Basil Eidenbenz come Eskel, Aisha Fabienne Ross (The Danish Girl) come Lydia, Kristofer Hivju (Game of Thrones) come Nivellen e Mecia Simson come Francesca.