blank

In questo periodo tra il freddo e le restrizioni della pandemia, torna spontaneo più che mai ad essere curiosi di sapere le novità sulle proprie serie tv preferite, sul cast, date delle nuove stagioni etc.

In questo articolo tratteremo di ben quattro serie TV, ovvero “Sex Education”, “Riverdale”, “Peaky Blinders” e Stranger Things.

Tutte le novità sulla data d’uscita delle nuove stagioni, cast e curiosità

Sex Education

Per fortuna, la terza stagione di Sex Education continua ad essere un work-in-produzione con la star Gillian Anderson (Jean Milburn) che rivela che il cast e la troupe vengono testati più volte alla settimana e lo spettacolo ha persino un proprio laboratorio.

Sex Education è uno spettacolo che, per sua stessa natura, richiede un certo grado di stretto contatto e intimità – e quindi c’è stato un momento in cui le riprese durante la pandemia sembravano molto improbabili. Ma per fortuna la produzione della serie di successo è stata in grado di iniziare a settembre, cinque mesi dopo il previsto, dopo che una bolla di ripresa è stata allestita nel luogo delle riprese in Galles.

Anderson ha detto che, “knock wood”, nessuno si era “ammalato” da quando le riprese sono ricominciate.

L’inizio delle riprese è stato annunciato su Twitter, con Netflix che ha pubblicato una foto del frontespizio coperto di scarabocchi dell’episodio uno, e da allora abbiamo scoperto sempre di più su ciò che potrebbe riservare agli studenti di Moordale.

Forse la cosa più eccitante è che ora conosciamo l’identità del nuovo preside della scuola, con la star di Girls Jemima Kirke che interpreta il sostituto di Mr Groff, mentre un’altra aggiunta di alto profilo al cast vede Harry Potter e Star Trek: Discovery star Jason Isaacs che si uniscono allo spettacolo.

Quei casting saranno una grande notizia per le fasce di devoti seguaci che lo spettacolo ha raccolto dal suo debutto nel 2019 – ma la cosa a cui si interesseranno di più sono gli ultimi sviluppi nella storia d’amore tra lo strano Otis Milburn (Butterfield) e la bella ragazza Maeve (Emma Mackey).

Per la data di uscita sembra difficile gennaio 2021 ma è comunque probabile nella prima metà del 2021.

Riverdale

Le buone notizie continuano ad arrivare per i fan di Riverdale – con il capo della serie Roberto Aguirre-Sacasa che conferma che la quinta stagione dello spettacolo debutterà a gennaio 2020.

Il cast e la troupe sono attualmente al lavoro sulla nuova serie, che Aguirre-Sacasa ha rivelato che inizierà durante la notte del ballo, con un episodio che era originariamente programmato per andare in onda come parte della quarta stagione prima che il coronavirus rovinasse quei piani.

Fangs Fogarty è stato confermato per un ritorno, ancora una volta interpretato da Drew Ray Tanner.

Aguirre-Sacasa ha dichiarato: “Drew è un ragazzo eccezionale e un attore formidabile, ed è stato in Riverdale dalla seconda stagione, rendendo il personaggio di Fangs Fogarty uno dei preferiti dai fan. Siamo tutti entusiasti che si unisca a noi per la quinta stagione come personaggio regolare della serie, vivendo con il fidanzato Kevin Keller e Serpent Queen Toni Topaz. Sono anche felice di annunciare che vedremo più Drew SINGING!”

E ci sono anche altre notizie sul fronte del casting: i fan di Riverdale possono aspettarsi un nuovo personaggio, Tabitha Tate, interpretato da Erinn Westbrook che arriverà a Riverdale con una serie di ambizioni imprenditoriali.

Il ritorno di Riverdale arriva dopo che la quarta stagione è stata bruscamente ridotta a 19 episodi a seguito di un membro dello staff che è entrato in contatto con qualcuno che era risultato positivo al COVID-19 a marzo, il che significa che ci sono diversi fili della trama da raccogliere all’inizio della prossima corsa.

Riverdale tornerà sui nostri schermi il 20 gennaio 2021.

Lo showrunner Roberto Aguirre-Sacasa ha confermato la notizia su Twitter, condividendo una foto che ha rivelato la data insieme alla didascalia, “Ritorno al futuro…buckle up gang!”.

Peaky Blinders

I nuovi episodi di Peaky Blinders sono stati scritti ed erano entrati in pre-produzione prima che la pandemia di coronavirus prendesse piede, ma le riprese sono state posticipate secondo le linee guida di distanziamento sociale.

Tuttavia, in seguito alle notizie di diverse emittenti britanniche, inclusa la BBC, stanno pianificando di iniziare le riprese senza aderire alla regola di distanziamento dei 2 metri aumentando i controlli dei sintomi e amplificando i test sui membri del cast.

Data la natura complicata di questa situazione in via di sviluppo, si prevede che la sesta stagione di Peaky Blinders arriverà alla fine del 2021.

Scrivendo su Instagram, Byrne ha detto che il cast era “così vicino” all’inizio della produzione della prossima serie.

“Sono stati costruiti i set, realizzati i costumi. fotocamera e obiettivi testati. Tutta la preparazione è stata fatta “, ha detto. “È un vero peccato non essere in grado di farlo per te in questo momento.”

La star dello show Cillian Murphy ha aggiunto: “Torneremo il prima possibile, lo prometto, causando caos e colpi di testa come al solito”.

A giugno, il creatore Steven Knight ha rivelato che a causa dei conflitti di programmazione causati dal ritardo imprevisto, ha dovuto apportare alcune modifiche alla storia della sesta stagione, ma insiste sul fatto che sono tutte “per il meglio”.

Emmett J Scanlan sembra essere d’accordo, descrivendo la sesta stagione in arrivo come “così fottutamente buona” in un’intervista a Digital Spy, assicurando ai fan che varrà la pena aspettare.

Il cast deve ancora essere confermato per la prossima stagione, ma puoi essere certo che Cillian Murphy tornerà nel ruolo di Tommy Shelby, per il quale ha ricevuto ampi consensi dalla critica.

È probabile che anche gli altri membri del cast principale dello show tornino, tra cui Paul Anderson (Arthur Shelby), Harry Kirton (Finn Shelby) e Sophie Rundle (Ada Thorne).

C’è anche la promessa di un nuovo personaggio femminile, secondo il regista Anthony Byrne: “C’è un grande personaggio femminile che è nuovo, che è piuttosto cupo. Non ho mai visto un personaggio come lei in Peaky prima.”

“Non dirò chi è”, ha detto a Digital Spy, “ma sicuramente dà a Tommy una corsa per i suoi soldi. Lo sfida fondamentalmente in un modo diverso. Di certo non è una protagonista e non so se sia un’antagonista”.

Stranger Things

Sta arrivando. È confermato. E ora è stato ufficialmente rivelato che Hopper, presumibilmente morto alla fine della stagione 3, è vivo. È stato anche confermato che il capo Hopper è prigioniero, mettendo a letto diverse teorie.

Nell’ultimo teaser trailer, Hopper può essere visto lavorare nel campo innevato della Kamchatka, con la testa rasata. Sebbene non sia una sorpresa che sia vivo, i fan in precedenza pensavano che potesse essere rimasto bloccato nel Sottosopra.