cometeNell’arco di 24 ore si sono disintegrate nel Sole ben due comete. Ad osservare ciò è stato l’osservatorio solare Soho (Solar and Heliospheric Observatory) dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e della NASA. Da quando è avvenuto il suo lancio nel 1995, la sonda Soho ha osservato più di 4.000 comete precipitare all’interno nel sole. Tuttavia, questa è la prima volta che vede le tracce luminose di due di questi fossili cosmici, che provengono dai confini del sistema planetario, distruggersi contemporaneamente nel Sole.

La prima traccia, che è anche la più luminosa, come spiegano di esperti di Soho, sembra appartenere alla cosiddetta famiglia delle comete radenti di Kreutz, che sarebbe uno sciame di frammenti che provengono da un’unica cometa gigante, la quale si è spezzettata secoli fa.

 

 

Le due comete al Sole si sono disintegrate contemporaneamente? È solo una coincidenza

Karl Battams, cacciatore di comete di Soho, spiega che “più dell’85% delle comete di Soho appartiene a questo gruppo, ma poche sono così luminose come quella appena osservata”. “Come questa ne vediamo al massimo una l’anno oppure ogni due anni. Doveva avere un diametro di circa 50 metri, ma è stata completamente distrutta dal Sole”, ci tiene inoltre a precisare l’esperto.

Per quanto riguarda la seconda cometa, invece, quella meno luminosa, non sembra appartenere a nessuna famiglia conosciuta, come ci tengono a far notare gli astronomi. Inoltre, aggiungono che è solo una pura coincidenza che le due comete abbiano avuto lo stesso destino nello stesso tempo. Per poche ore entrambe le tracce sono rimaste visibili, prima che il calore del Sole vaporizzasse le due comete.

VIAmsn