cashbackSono diverse le novità in arrivo per il Cashback di Stato. Di fatto, secondo quanto è stato riportato dalla stampa, per tutti coloro che hanno deciso di aderire al bonus messo a disposizione dal Governo italian, sono in arrivo delle importanti modifiche che saranno mirate a semplificare la vita a tutti i cittadini.

Andando a vedere la situazione nello specifico, secondo quanto riportato anche da Investireoggi, pare sia in arrivo una nuova versione dell’app IO della Pubblica Amministrazione, la quale sarà caratterizzata da un doppio circuito. In questo modo potremo avere a che fare con un attivazione più semplice, soprattutto per quanto concerne l’attivazione delle carte co-badge.

 

 

Cashback di Stato: tutte le novità che stanno per arrivare

Inoltre, tra le news più rilevanti, c’è anche l’arrivo del supporto ad Apple Pay, Samsung Pay e Google Pay, ovvero tutti quegli strumenti di pagamento delle società hi-tech che sono state assenti nella prima fase di disponibilità. Tuttavia, in attesa dell’arrivo, il nostro consiglio è comunque di attenervi alla lista completa dei metodi supportati, i quali sicuramente saranno estesi nel corso dell’anno 2021.

Inoltre, ci teniamo a ricordare che il Cashback di Stato è valido anche sui carburanti, dunque una buona occasione per rifornirsi ad un prezzo leggermente ridotto.

Infine, concludiamo col dire che nonostante alcuni problemi segnalati dagli utenti con i pagamenti contactless, soprattutto nei primi giorni dall’apertura della fase di registrazione per quello sperimentale che è scaduto il 31 dicembre 2020, il riscontro che ha avuto il Governo con il Cashback di Stato è stato davvero di successo.