WhatsApp: un altro motivo spinge gli utenti alla fuga, arriva l'app spia

Esistono periodi e periodi anche per le applicazioni più forti sul mercato della telefonia mobile, come ad esempio può essere WhatsApp. Quello che è stato un vero e proprio esempio tra i primi esponenti nel mondo della messaggistica istantanea, sta risentendo attualmente di una sua mossa che in tanti definirebbero azzardata. Si tratta ovviamente del cambiamento delle condizioni e dei termini in merito alla privacy, i quali non lasceranno più la facoltà di decidere se concedere i propri dati a Facebook o meno.

Un’altra cosa però sarebbe arrivata a mettere dubbi nella testa delle persone, come ad esempio lo spionaggio. Questo sarebbe ritornato alla carica con una nuova applicazione in grado di tenere traccia di ogni movimento di una persona che si sceglie di monitorare.

 

WhatsApp: adesso la nuova app permette a tutti di monitorare chiunque si voglia, ecco come

Quello che si credeva un fenomeno debellato ormai da diversi anni, in realtà è ritornato alla carica anche se in maniera più blanda. Stiamo parlando dello spionaggio, il quale sarebbe di nuovo disponibile grazie alla nuova applicazione che prende il nome di Whats Tracker. 

Secondo quanto riportato infatti molte persone avrebbero deciso di utilizzare questa app per conoscere i movimenti di parenti, amici o partner. Basta infatti tenerla attiva in background dopo averla scaricata e così si avranno informazioni riguardo all’ultimo accesso o all’ultima uscita dall’applicazione. Chiaramente tutto ciò non comporta nulla di preoccupante, anche se comunque la privacy verrebbe messa in discussione. L’applicazione per ora è gratuita ma anche legale.