Il colosso cinese Xiaomi, in seguito all’uscita del nuovissimo smartphone Mi 11, ha iniziato a curarsi della distribuzione della propria interfaccia proprietaria. Stiamo ovviamente parlando della MIUI nella versione 12.5.

Quest’ultima, come ben saprete, introduce una modalità, che definiremmo Desktop, chiamata MIUI+ (Plus), che secondo proprio il direttivo del software sarà presto compatibile con MacBook. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Xiaomi MIUI Plus sarà supportata anche da MacBook

Nonostante Xiaomi, inizialmente, avesse dichiarato che questa modalità di mirroring sarebbe stata compatibile principalmente con i modelli di notebook del brand e con i Windows, dal Q&A su Weibo proprio per questa funzionalità, la divisione software ha dichiarato che MIUI Plus si adatterà anche ai MacBook, quindi consigliava di tenersi “pronti”.

Questo sarebbe un grande colpo per Xiaomi, che con la MIUI Plus potrebbe prendersi il lusso di essere una delle prime compagnie non Apple a portare un mirroring sui laptop del colosso californiano. Sebbene ci sia una conferma ufficiale, non possiamo sapere purtroppo quando sarà disponibile questa funzione sugli smartphone Xiaomi e Redmi, ma è chiaro che tiene alta l’attenzione degli utenti che fanno uso del doppio sistema operativo un’azione quotidiana.

Quello che ci può chiedere è ora questo: sarà compatibile con tutti gli hardware MacBook? O sarà agevolato dai potenti e parsimoniosi chipset M1, che tanto stanno facendo parlare per via delle loro qualità importanti? Solo MIUI ci potrà dare la risposta nelle prossime settimane. Vi terremo aggiornati, come sempre, a qualsiasi novità ritenuta importante per scoprire maggiori dettagli.