Smartphone datati: ecco i dispositivi che oggi hanno un valore imponente

La classificazione “affettiva” dei vecchi smartphone varia molto in base al grado di nostalgia di chi li possiede. Difatti vi è chi non vede l’ora di sbarazzarsene pur di racimolare grandi somme, chi li custodisce gelosamente nel proprio armadio e chi, come i collezionisti, fa di tutto pur di appropriarsene. Ma di quali cifre stiamo parlando e quali sono gli smartphone datati? Scopriamoli qui di seguito.

 

Smartphone datati: ecco i modelli che oggi valgono una fortuna

Iniziamo in maniera piuttosto cauta ma non troppo. Perché come incipit vi mostriamo i modelli di alto valore che però non raggiungono i 1000 euro, come ad esempio l’Ericsson t28, o anche il Nokia 8810 e il più famoso Nokia 3310, vecchia leggenda nella storia della telefonia. I prezzi degli smartphone datati in tal caso viaggiano dai 40 e i €300 a seconda delle loro condizioni.

iPhone 2G

Tra i primi dispositivi firmati Apple, ad oggi raggiungono persino i 1000 euro e oltre. Qualora non si potesse accedere al sistema, il prezzo scenderà a circa 300 euro.

Motorola DynaTAC 800X

Modello del 1984, trattasi di uno dei più obsoleti lanciati sul mercato. Nonostante la sua età, nel 2021 è ancora super apprezzato e per questo i collezionisti sono disposti a pagare oltre i 1000 euro. Il merito va alla produzione ristretta del modello (300.000 pezzi in tutto il mondo). 

Mobira Senator

L’ultimo tra gli smartphone datati altro non è che il Senator: uno dei primi modelli prodotti da Nokia nel 1981. Di questi ce ne sono veramente pochi e si differenziano dagli altri per la loro particolarità di essere più che un telefonino una sorta di cabina telefonica portatile.

Avatar
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.