Lire ed Euro: queste monete possiedono un valore che non immaginereste

A volte l’apparenza inganna, e alcune monete come Lire ed Euro lo dimostrano. Per spiegarvi meglio ciò ci cui stiamo parlando: anche se apparentemente le “medaglie” risultano avere il valore riportato, in realtà alcune di queste sono davvero speciali. Ciò porta i collezionisti alla ricerca sfrenata della moneta più preziosa per via di una data particolare o un errore di conio. Ovviamente devono essere autentiche, rare per il materiale di cui sono fatte e ben conservate.

 

Lire ed Euro: l’elenco delle monete più speciali

2 euro di Grace Kelly

I 2 euro coniata dal principato di Monaco nel 2007 per ricordare il 25esimo anniversario dalla morte di Grace Kelly è una delle monete da collezione con il valore più alto (dai 2.000 ai 2.500 euro.)

2 euro del Vaticano

Nel 2005 lo Stato del Vaticano ha coniato 100mila monete da 2 euro per celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù di Colonia. Questa può raggiungere 300 euro e più.

5 lire del 1955

Essa appartiene agli anni ‘50 e i collezionisti potrebbero pagarla anche 2.000 euro.

50 lire del 1958

Questa moneta, realizzata in 800mila esemplari, raffigura il dio Vulcano nudo che batte il metallo sull’incudine. Se tenute in buone condizioni, queste monete possono valere 2.000 euro.

10 lire del 1947

Questa moneta rappresenta un rametto di olivo e un cavallo alato. Ciò la rende speciale e la porta ad un valore che supera i 4.000 euro.

1 lira del 1947

La lira in questione mostra il ramo di arancio e il frutto maturo da un lato e la donna col capo ornato di spighe dall’altro. I pezzi raggiungono anche 1.500 euro.

2 lire del 1947

La moneta da 2 lire con la spiga di grano e il contadino intento ad arare (simbolo di lavoro e di vita) è amatissima dai collezionisti. Per questa ragione, se in ottime condizioni, può arrivare a 1.800 euro.