Passa a Tim: nuova Extra Go new 30 GB a 7 euro al mese e altre promo di ottobre

TIM chiude il 2020 ed apre contestualmente il 2021 con una rimodulazione sui costi di alcune sue promozioni. A differenza di quanto emerso negli ultimi mesi, però, il provider italiano ha delle novità a riguardo. Anziché toccare gli abbonati con piani attivi per la telefonia mobile, il gestore si concentra su offerte inerente la telefonia fissa.

 

TIM, l’amara sorpresa di inizio 2021: costi maggiorati per questi clienti

Proprio a cavallo di queste settimane, sono cambiati i listini per le offerte Tutto Voce, Tutto Voce Special Tutto Voce Senza limiti. Alcuni abbonati che hanno attivato negli scorsi mesi e negli scorsi anni queste promozioni sono chiamati ora ad un pagamento maggiorato di 2 euro. 

Questa rimodulazione dei prezzi di TIM interessa le nuove bollette degli utenti. I listini del gestore italiano hanno infatti subito tale modifica tra la fine di Ottobre e l’inizio di Novembre. Di conseguenza, proprio nelle ultime settimane l’amara sorpresa ha fatto capolino nelle case dei clienti TIM.

Per una questione di trasparenza, i tecnici del gestore hanno informato a tempo debito tutti  i clienti interessati attraverso degli opportune lettere informative inviate in allegato alle stesse bollette.

La novità negativa di inizio 2021 lascia però spazio ad un interessante cambiamento di TIM proprio sul fronte rimodulazioni. Da qui ai prossimi mesi infatti ci sarà una garanzia in più per gli abbonati di telefonia fissa quanto per gli utenti di telefonia mobile. TIM, grazie ad un accordo con AGCOM, propone costi bloccati a tutti i nuovi clienti nei primi sei mesi di contratto.