Xiaomi smartphone pieghevoliXiaomi ormai da anni dimostra il suo interesse nei confronti dei dispositivi pieghevoli. Nel 2019 il colosso aveva già mostrato uno smartphone pieghevole ma la mossa compiuta dal colosso non aveva portato ad alcuna presentazione ufficiale. Nonostante ciò, nel corso dei vari mesi sono stati scovati numerosi brevetti che hanno mostrato le possibili soluzioni pensate da Xiaomi per la creazione del suo primo smartphone pieghevole. I brevetti noti fino a questo momento erano tre ma il nuovo anno ha permesso di conoscere nuovi modelli sui quali il colosso potrebbe essere a lavoro e che potrebbero essere presentati durante i prossimi mesi.

Xiaomi: brevettati nuovi smartphone pieghevoli!

 

Dai brevetti depositati dal colosso cinese era stato possibile conoscere tre smartphone pieghevoli che avrebbero potuto fare il loro ingresso in scena durante il 2021. Tra i dispositivi vi era uno smartphone con doppio display e chiusura verso l’interno; un pieghevole a conchiglia e un ulteriore dispositivo con chiusura verso l’esterno. A questi si aggiungono altri device recentemente brevettati, tra i quali due smartphone pieghevoli a conchiglia: uno con fotocamera frontale sotto il display e quad camera sul retro, uno con display esterno dalle dimensioni particolarmente ampie.

Un altro smartphone brevettato mostra un display avvolgente dalle dimensioni pari a quelle di un tablet, con cerniera verticale e chiusura verso l’interno. Anche in questo caso vi è una fotocamera posteriore a quattro sensori e la fotocamera frontale potrebbe essere posta sotto il display.

Il brevetto che attira maggiormente l’attenzione è sicuramente quello che svela uno smartphone pieghevole con cerniera verticale dotato di una fotocamera posteriore costituita da un unico grande sensore dalla forma circolare le cui specifiche, però, non sono ancora emerse.

Un ulteriore dispositivo appare costituito da un doppio display e da uno schermo esterno che occupa una piccola porzione di spazio in senso verticale. A presentare tale caratteristica sono due modelli brevettati dal colosso, la cui unica differenza emersa riguarda il comparto fotografico.