WhatsApp: delusione con il nuovo aggiornamento e utenti furiosi

Anche WhatsApp accoglie il nuovo anno con grandi prospettive per il futuro. La chat di messaggistica istantanea nel corso di questo 2021 potrebbe evolversi in maniera molto rilevante per gli utenti. Se la novità delle pubblicità è oramai imminente, un ulteriore cambiamento potrebbe essere quello relativo ai pagamenti online. A breve, proprio attraverso la piattaforma sarà possibile inviare o ricevere piccole somme di denaro.

 

WhatsApp Pay, la nuova funzione per i pagamenti online

Gli sviluppatori anche in queste ultime settimane stanno lavorando al progetto di WhatsApp Pay. La funzione per i pagamenti online è già in sviluppo in alcune nazioni come il Brasile.

La fonte di ispirazione per gli utenti di WhatsApp è ovviamente PayPal. La chat vuole creare una sorta di servizio parallelo a PayPal, dando la possibilità ad ogni utente di effettuare proprio attraverso la chat delle transazioni monetarie. Ogni profilo potrà associare una carta di credito o una carta di debito all’account. In questo mondo, direttamente via chat, sarà possibile inviare soldi o ricevere pagamenti.

Altro obiettivo di WhatsApp è quello di divenire una sorta di negozio virtuale, soprattutto per le imprese e le partite Iva che sono già iscritte alla piattaforma Business. WhatsApp potrebbe seguire il modello vincente di PayPal anche per quanto concerne le commissioni. L’invio di denaro ad un contatto della rubrica dovrebbe essere a costo zero.

Ovviamente WhatsApp ha particolarmente a cuore la sicurezza dei propri utenti. Con l’arrivo della funzione per i pagamenti sarà ulteriormente ampliata la crittografia end-to-end già operativa con i messaggi.