Covid

L’America come si sa, è uno dei continenti più colpiti dalla pandemia di Covid-19. Ed è proprio negli USA che prenderà il via una nuova iniziativa per tracciare le vaccinazioni anti Covid. Tuttavia, coloro che si preoccupano di proteggere la libertà di scelta non devono temere. Infatti questo attestato, per ora, servirà ad indicare chi ha già ricevuto la prima dose. E comunque il “per ora” lascia alcuni dubbi.

 

Covid-19: ecco a cosa serve e a cosa servirà l’attestato di vaccinazione su smartphone

Insomma, nessun obbligo ai vaccini anti Covid. Questa per ora resta una scelta personale. Inizialmente la nuova iniziativa aiuterà nell’arduo compito della vaccinazione di massa.

Solo a pochi giorni dall’inizio delle vaccinazioni anti Covid nascono le prime idee che aiutano a fare “le cose per bene”. È nella contea di Los Angeles che nasce l’iniziativa di tracciare le vaccinazioni su smartphone. In pratica, grazie a una partnership con Healthvana, attraverso un software saranno digitalizzati tutti i dati sulle vaccinazioni. In altre parole il Wallet di Google e l’omonimo di Apple terranno memoria della vaccinazione.

Molto probabilmente questo sistema sarà anche utilizzato come attestato da chi si è vaccinato contro il Covid e chi no. Di conseguenza servirà ad esempio alle scuole, alle compagnie aeree e a tutte le realtà che decideranno di richiederlo.

Comunque per ora, come riferisce Bloomberg, sarà solo un promemoria per ricordare la seconda dose a chi è stata già somministrata la prima. L’iniziativa prenderà il via questa settimana.

 

Chi è Healthvana e quali sono le iniziative già realizzate

Healthvana è nata a Los Angeles nel 2014. Questa start up ha realizzato una piattaforma software tutt’ora utilizzata che invia ai pazienti i risultati dei test per le malattie sessualmente trasmissibili garantendone così la privacy.

Dal 2020 ha stretto una collaborazione con la contea di Los Angels per comunicare i risultati dei test per il Covid-19.

Insomma, molte sono iniziative che ogni Stato sta mettendo in campo contro questa terribile pandemia. Non si sa ne arriveranno di simili anche in Italia. Intanto, visti i numeri dei contagi e il lockdown, qualche consiglio su questo link può sicuramente aiutare.