6GCome ben sappiamo, la tecnologia è sempre in costante evoluzione su ogni livello. Di conseguenza, anche nel mondo delle connessioni e delle reti ci sono dei cambiamenti, i quali tra non molto tempo vedranno l’avvento definitivo della rete 5G, la quale porterà dei miglioramenti assoluti in termine di connessione. Nonostante ciò, però, non gli è stato neanche dato il tempo alla tecnologia di quinta generazione di arrivare all’orecchio di tutti che si parla già della tecnologia di sesta generazione, ossia del 6G. Si parla di come la suddetta, in futuro, introdurrà delle prestazioni a dir poco incredibili. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

6G: in Cina si sta iniziando a muovere qualcosa di davvero importante

Stando alle ultime novità, il Chinese Ministry of Science and Technology avrebbe avviato i primi progetti riguardanti il 6G, mettendo a disposizione due team dedicati che dovranno capire in maniera esemplare quali saranno i vantaggi che porterà la rete del futuro, e soprattutto come poterli sfruttare.

Quindi, ciò significa che l’evoluzione tecnologica non ha di certo intenzione di fermarsi, e che quindi i primi progetti che riguardano il 6G dovrebbero offrire agli utenti una velocità senza precedenti. Addirittura, si dice che sarà 8.000 volte superiore a quella attuale. Tradotto: 1 terabyte al secondo.

Un docente dell’Università di Sydney, il Dr. Mahyar Shirvanimoghaddam, ha dichiarato che in futuro, grazie a questa fantastica connessione, ci sarà la possibilità di controllare i dispositivi solo con il nostro cervello. Quindi, questo non può essere che un traguardo eccellente della ricerca in tal senso.