CoopVoce: la ChiamaTutti offre 50 giga in 4G e 30 euro gratis

Quando bisogna scegliere un nuovo gestore per il proprio smartphone e soprattutto per quelle che sono le proprie abitudini giornaliere, si fa una ricerca ormai molto attenta. Nonostante i gestori siano davvero tanti e uno più conveniente dell’altro, gran parte del pubblico ricade sempre sulle solite scelte. Tra queste, ormai stabilmente, figura anche CoopVoce, gestore virtuale che da qualche anno sembrerebbe aver trovato la mescola giusta per il successo che sta riscuotendo.

Non è stato semplice durante i primi anni di attività che vedono l’azienda nascere sul piano telefonico mobile nel lontano 2007. I contenuti non sono mai stati all’altezza della concorrenza se non negli ultimi anni, dove anche i prezzi sono stati inseriti tra i migliori su piazza. CoopVoce ha poi avuto anche il merito di saper migliorare le sue infrastrutture, concedendo un livello di ricezione molto più alto.

In una recente intervista durante gli scorsi giorni, Massimiliano Parini, responsabile del progetto CoopVoce ha risposto alla domanda chiave, ovvero se diventeranno presto un Full MVNO: “Pur restando un operatore cosiddetto virtuale, CoopVoce si doterà nel corso del 2020 di un’infrastruttura tecnologica indipendente “FULL” che ci permetterà di gestire in autonomia gran parte della struttura tecnologica e di offrire nuovi servizi con nostre nuove SIM, pur mantenendo la copertura del servizio mobile 4G di Tim“.

 

CoopVoce: nasce ufficialmente la nuova ChiamaTutti TOP 50 con tutto incluso

La nuova ChiamaTutti TOP 50 è davvero interessante. CoopVoce con essa offre a tutti minuti senza limiti per telefonare a qualsiasi gestore, 1000 SMS verso tutti e 50 giga in 4G.

Il prezzo è di 9,50 € al mese per sempre e c’è anche un regalo: potrete avere 30€ di traffico bonus all’attivazione