WhatsApp: ecco il motivo per il quale gli utenti hanno abbandonato l'app

Sarebbe molto difficile fare a meno di un’applicazione come WhatsApp, la quale durante il corso degli anni è risultata sempre più importante. Il suo utilizzo durante la giornata risulta ricorrente per tutti, visto che la messaggistica istantanea ormai passa attraverso la nota piattaforma colorata di verde. Tanti aggiornamenti sono stati in grado di renderla sempre più interessante e soprattutto varia nelle sue possibilità di comunicazione.

Un grande lavoro da parte di WhatsApp è stato fatto anche per evitare che gli utenti si ritrovassero ad affrontare truffe e problematiche del genere. Secondo quanto riportato la probabilità di cadere in un inganno ad oggi su WhatsApp è molto minore rispetto agli anni scorsi, così come quella di essere spiati. Durante le ultime settimane però qualcuno avrebbe segnalato due nuove truffe, le quali avrebbero spinto gli utenti a prendere una decisione davvero incredibile.

 

WhatsApp: molti account sono stati ufficialmente chiusi, gli utenti hanno scelto di passare alla concorrenza

Le statistiche di WhatsApp sono sempre le più altisonanti del panorama della telefonia mobile per quanto riguarda il discorso applicazioni. Il colosso riesce ad avere sotto la sua ala protettrice ogni anno oltre 1,5 miliardi di persone, tra le quali qualcuno però avrebbe deciso di scappare via.

Nuove truffe sono arrivate in chat e qualcuno ne avrebbe avuto abbastanza. Diverse persone hanno chiuso il loro account per scappare presso la concorrenza, la quale è rappresentata egregiamente da Telegram. Qui le persone dicono di non trovare alcun inganno o truffa, con una scelta maggiore anche tra quelle che sono le funzioni disponibili. Staremo a vedere quali saranno i risvolti futuri.