Vodafone

Con minore frequenza rispetto al 2019, ma anche in questo 2020 che si accinge alla conclusione Vodafone ha rimodulato i costi di alcuni suoi abbonamenti per la telefonia. In ordine cronologico, l’ultimo rincaro sui prezzi di listini è divenuto ufficiale durante questo autunno, per la precisione nel mese di Ottobre.

 

Vodafone, l’ultima rimodulazione dell’anno per questi utenti di telefonia fissa

A differenza delle precedenti campagne di rieducazione dei costi, per l’ultimo rincaro dell’anno Vodafone si è dedicata al campo della telefonia fissa, anziché a quello della telefonia mobile.

Il provider, infatti, ha previsto un cambiamento dei prezzi per la sua tariffa Unlimted Plus. Per una serie di abbonati che fanno riferimento a questa promozione è previsto un costo mensile maggiorato di 3 euro a confronto dei precedenti prezzi. Gli aumenti di Unlimited Plus non si ricollegano però ad una rivisitazione anche delle soglie di consumo. La tariffa, infatti, già prevede soglie senza limiti per internet e chiamate verso tutti.

Ovviamente non tutti gli utenti che hanno attiva la promozione Unlimited Plus pagheranno questo extra di 3 euro al mese. La rimodulazione interessa solo di una serie di abbonati che la stessa Vodafone ha avvisato per tempo durante le scorse settimane con alcune lettere informative via posta.

Il 2020 di Vodafone, in campo commerciale, non è però caratterizzato solo dagli aumenti di prezzo. Il provider britannico ha infatti raggiunto un accordo con AGCOM. Grazie a questo accordo ci sarà una garanzia per i nuovi utenti: nei primi sei mesi di abbonamento sono previsti costi bloccati e fissi.