blank

In queste ore sta girando tra le chat di WhatsApp un messaggio che informa gli utenti di poter riscattare un buono ESSELUNGA del valore di cinquecento euro. Per ricevere il proprio buono spendibile presso un punto vendita ESSELUNGA, l’utente è invitato a cliccare su di un link che rimanda ad un pagina Web che presenta un aspetto molto simile a quello del sito ufficiale del marchio. Purtroppo, ancora una volta si tratta di una truffa.

ESSELUNGA regala 500 Euro di spesa, attenzione al messaggio che gira su WhatsApp

Non è la prima volta che WhatsApp diventi l’arma di un gruppo di malintenzionati che, consci del fatto che questa piattaforma conti oggi milioni di utenti attivi, ha sperato nella popolarità del servizio per raggiungere un maggior numero di potenziali vittime.

In questo caso, la truffa è ai danni di ESSELUNGA, una delle principali catene di supermercati italiani. Il messaggio che gira tra le chat di WhatsApp promette un buono sconto del valore di cinquecento euro che potrà essere riscattato dopo aver svolto una serie di operazioni di registrazione e richiesta del buono. Il messaggio contiene un link che rimanda ad una particolare pagina web che è stata creata ad-hoc per somigliare in tutto e per tutto al sito ufficiale di ESSELUNGA. Qui, l’utente è tenuto ad inserire i propri dati personali, e alla fine della corsa ci si ritrova con l’aver attivato un servizio a pagamento non richiesto. Altro che buono sconto.

A mettere in guardia è anche la stessa ESSELUNGA che, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni, ha deciso di intervenire smentendo ufficialmente la notizia. “Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda“, si legge in un comunicato ufficiale.

blank