CoopVoce vince ancora contro i virtuali: la ChiamaTutti TOP 50 a 9 euro

Dimostrare il proprio valore in un mondo già all’apparenza saturo risulta spesso difficile. Prendere il tutto con convinzione però può essere l’arma giusta per affermarsi, proprio come ha fatto CoopVoce, provider virtuale che ad oggi è tra i preferiti degli utenti.

Coloro che sono infatti alla ricerca di un nuovo gestore che abbia le caratteristiche necessarie a soddisfare il proprio fabbisogno telefonico, scelgono spesso le sue opzioni. Queste sono nettamente cambiate rispetto a quelle che venivano proposte illo tempore. Si tratta infatti di offerte telefoniche mobili in grado di concedere un buon compromesso tra qualità, quantità e soprattutto prezzo. Sul sito ufficiale infatti è disponibile la nuova proposta, la quale ha stupito letteralmente chi era alla ricerca di un nuovo gestore. CoopVoce propone infatti la sua ChiamaTutti TOP 50, promo che offre 50 giga in 4G accompagnati da minuti senza limiti verso tutti e 1000 SMS verso tutti. Il prezzo finale è di 9,50 € per sempre. Nel frattempo l’azienda sta pensando anche ad un aumento di tutte le sue infrastrutture, in modo da offrire una qualità maggiore. 

 

CoopVoce: un restyling delle infrastrutture per migliorare la rete e la qualità

In una recente intervista durante gli scorsi giorni, Massimiliano Parini, responsabile del progetto CoopVoce ha risposto alla domanda chiave, ovvero se diventeranno presto un Full MVNO: “Pur restando un operatore cosiddetto virtuale, CoopVoce si doterà nel corso del 2020 di un’infrastruttura tecnologica indipendente “FULL” che ci permetterà di gestire in autonomia gran parte della struttura tecnologica e di offrire nuovi servizi con nostre nuove SIM, pur mantenendo la copertura del servizio mobile 4G di Tim“.