Windows: il sistema operativo si aggiorna con i Feature Experience Pack

I Feature Experience Pack altro non sono che i nuovi aggiornamenti di Windows, attualmente in fase di test per gli utenti facenti parte della cerchia degli Insider. Questi permetteranno all’azienda di Redmond di modificare alcuni aspetti del software senza dover aspettare il ciclo dell’aggiornamento del sistema operativo.

In genere, ad ogni novità di Microsoft e ad ogni risoluzione di problematiche di vario tipo, bisogna attendere per il rilascio al pubblico del successivo aggiornamento delle funzioni o cumulativo del sistema operativo. Ciò sta però mettendo in crisi il lancio dei nuovi miglioramenti e la correzione dei bug scoperti in una funzione esistente.

 

Windows: gli aggiornamenti Windows Feature Experience Pack

Per risolvere tale dilemma, l’azienda sta introducendo un nuovo modo per aggiornare denominato Feature Experience Pack.

Negli ultimi post sul proprio blog, Microsoft dichiara che i Feature Experience Pack saranno utilizzati per garantire rapidi miglioramenti e correzioni di bug per funzioni autonome sviluppate indipendentemente dal sistema operativo principale.

Stiamo testando un nuovo processo per fornire ai nostri clienti nuovi miglioramenti delle funzionalità al di fuori dei principali aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10. Attraverso i Feature Experience Pack di Windows, possiamo migliorare alcune caratteristiche ed esperienze che sono ora sviluppate indipendentemente dal sistema operativo. Attualmente, solo un numero limitato di funzioni è stato sviluppato in questo modo, quindi stiamo iniziando a lavorare in modo molto mirato” spiega Microsoft.

Ad oggi le funzioni disponibili per l’aggiornamento (indipendentemente dal sistema operativo) attraverso questi nuovi pacchetti software sono:

  • Windows 10 Start Menu
  • Windows Snipping Tool
  • Internet Explorer
  • Xbox integration
  • Windows Subsystem for Linux
  • Notepad
  • Paint
  • Altre funzioni installate tramite il pannello Funzionalità facoltative