Postepay: clamorosa nuova truffa phishing nelle mail degli utenti

Un modo per avere tutto sotto mano riguardo alle proprie finanze personali è quello di sottoscrivere una carta prepagata, di credito o di debito. Sono tante le filiali bancarie che in Italia si occupano di soddisfare tale richiesta da parte dei clienti, i quali però si mettono spesso nei guai solo ed esclusivamente con le loro mani.

Il problema truffe non riguarda dunque solo la Postepay, carta prepagata e di debito (Evolution), che da anni è oggetto di aspre critiche. Sono molti gli utenti che avendo notato diverse truffe che comprendessero proprio la soluzione offerta da Poste Italiane, hanno protestato tanto. La Postepay è tra le più usate e dunque anche tra le più sfruttate dai truffatori i quali sanno che qualcuno abboccherà. Consistono proprio in questo i tentativi di phishing, i quali stanno ritornando alla carica visto il periodo natalizio. Durante gli scorsi giorni qualcuno avrebbe riferito di una nuova truffa del genere all’interno della propria mail. L’unica soluzione è cancellare il messaggio senza inoltrarlo ad altri utenti.

 

Postepay: nuovo tentativo di phishing mette paura agli utenti

“A partite dal 1 Gennaio 2021 sarà presentata la nuova piattaforma del nostro sito,
molto piu’ sicura e nuova.
Per far sì che anche voi possiate utilizzare tale aggiornamento la preghiamo di
confermare i vostri dati al seguente link :

CLICCA QUI

La preghiamo di inserire i dati con attenzione e correttezza al fine di evitare la
sospensione del vostro conto online.

Al termire della procedura sarete automaticamente introdotti sulla nuova piattaforma a
partire dall’inizio dell’anno.