Wifi Gratis

Nel corso delle ultime settimane sono stati aggiunti dei nuovi comuni al progetto innovativo del MiSE, ovvero Piazza WiFi Italia. Quest’ultimo, come ben sappiamo, ha da sempre l’obiettivo di realizzare una delle reti internet pubbliche più grandi di sempre.

Lanciato per la prima volta nel Gennaio 2019, Piazza WiFi Italia ha fatto degli enormi passi in avanti nel corso degli ultimi due anni. Il progetto, infatti, nasce con l’obiettivo di aiutare i comuni del Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria colpiti dal sisma dell’estate 2016 ma, nel giro di pochi mesi, riesce a diffondersi velocemente, trovando il sostegno di migliaia di comuni in tutto il paese.

Il progetto è quindi riuscito a raccogliere ben 50 milioni di euro, investiti successivamente per garantire un minimo di copertura in ogni angolo della penisola. Ad oggi, dunque, Piazza WiFi Italia è riuscito a raggiungere ogni regione Italiana, migliorandosi estremamente in termini di robustezza e sicurezza della rete. Come ben sappiamo, però, l’obiettivo finale è quello di raggiungere quanto prima tutti i comuni italiani.

Piazza WiFi Italia: l’intera penisola connessa grazie agli hotspot dislocati ogni angolo

Ad oggi, stando a quanto riportato nei dati ufficiali, i comuni coperti sono circa 3500. Come abbiamo accennato più e più volte, però, Piazza WiFi Italia punta a raggiungere quanto prima gli oltre 7.000 comuni Italiani. Raggiunto questo obiettivo, sarà quindi possibile fruire in tutto il paese di una connessione ad internet veloce ma anche di molteplici servizi mirati allo sviluppo socio-culturale del nostro paese.

Per connettersi alla rete, esclusivamente nei luoghi in cui sono presenti gli Hotspot del progetto, gli Italiani non dovranno far altro che scaricare ed accedere all’app gratuita “wifi.italia.it”.