blankSamsung ha ufficialmente annunciato il lancio del nuovo aggiornamento per l’interfaccia proprietaria, la One UI 3, con alle spalle anche la più recente versione del sistema operativo di Google, è infatti in arrivo Android 11 per tantissimi smartphone Galaxy.

Il rilascio partirà da oggi, via OTA (over-the-air) e notifica sul dispositivo mobile, se non dovesse scaricarsi in automatico, controllate nell’apposita sezione per avviare l’eventuale download. I primi modelli a riceverlo saranno tutti gli appartenenti alla serie Galaxy S20 (quindi S20, S20+ e S20 Ultra), a  partire dalla Corea, dagli Stati Uniti e da alcuni paesi europei. Gradualmente, come sempre accade parlando degli update, si diffonderà in più paesi, sino ad arrivare, nel corso delle prossime settimane, anche su Samsung Galaxy Note 20, Z Fold2 5G, Z Flip, Note 10, Fold e S10.

Gli ultimi a riceverlo saranno i dispositivi della serie Samsung Galaxy A, questi lo potranno scaricare sempre via OTA a partire dalla prima metà del 2021.

 

Samsung: ecco la nuova One UI 3

blank

La One UI 3“, afferma TM Roh, presidente e Head of Mobile Communications Business di Samsung, “ rappresenta una parte della missione dell’azienda di creare nuove esperienze innovative ed intuitive, migliorando complessivamente il ciclo di vita del dispositivo. L’esperienza sarà straordinaria sin da subito, ma i possessori di uno smartphone Galaxy, avranno una porta d’accesso verso nuove esperienze inimmaginabili, anche per quanto riguarda gli anni a venire“.

Inoltre, l’impegno di Samsung riguarda anche il tentativo di fornire all’utente finale l’ultimo aggiornamento Android nel minor tempo possibile, e dobbiamo ammetterlo che sta compiendo perfettamente il proprio dovere.