marvel-avengers-vendite-ps5-ps4-xbox

All’inizio di questo mese in Giappone, Square Enix ha tenuto un briefing per gli investitori. Questa settimana, la società di giochi con sede a Tokyo ha finalmente rilasciato una trascrizione ufficiale dell’incontro.

Durante la presentazione, il presidente di Square Enix, Yosuke Matsuda, ha dichiarato: “Il sottosegmento HD Games ha registrato una perdita operativa poiché le vendite iniziali di Marvel’s Avengers  erano inferiori alle aspettative e non sono state in grado di compensare completamente l’ammortamento dei costi di sviluppo del gioco”.

Marvel’s Avengers: Square Enix raddoppierà gli sforzi

Rivolgendosi a Matsuda, un investitore partecipante ha stimato che la perdita è stata di 7 miliardi di yen (67 milioni di dollari), una stima che Matsuda non ha confutato. Lo stesso partecipante ha chiesto se il sottosegmento HD Games sarebbe stato redditizio se Marvel’s Avengers avesse venduto abbastanza da coprire quei costi di sviluppo.

“In assenza di fattori associati a Marvel’s Avengersl, il sottosegmento sarebbe stato in nero”, ha risposto Matsuda. “Oltre all’ammortamento dei costi di sviluppo di quel gioco, un altro fattore significativo associato al titolo è stato il fatto che abbiamo intrapreso un’importante campagna pubblicitaria al momento del suo lancio per compensare i ritardi nei nostri sforzi di marketing derivanti dalla pandemia di covid-19.”

Secondo Matsuda, rimane “una certa quantità di costi di sviluppo”. Square Enix spera di recuperare quei costi aumentando le vendite. Il gioco riceverà un DLC il mese prossimo. Le versioni PlayStation 5 e Xbox Series X / S del gioco sono state posticipate all’anno prossimo per migliorare il gioco. “La nostra intenzione è innanzitutto di lavorare per espandere le vendite al fine di migliorare la sua redditività”.