Gli incubi possono impattare in modo negativo sulla qualità della vita, poiché non permettono un adeguato riposo e, se il fenomeno si ripete nel tempo, ne può conseguire un deterioramento della salute, peggioramento delle condizioni cognitive e dell’attenzione, irritabilità e patologie più gravi.

L’agenzia federale per la salute pubblica americana (Fda) ha autorizzato l’uso degli Apple Watch Series 6 come dispositivo per il monitoraggio della salute durante il sonno, accompagnato da una soluzione proprietaria chiamata NightWare. Disponibile con prescrizione medica, questa applicazione consiste in una vera e propria terapia indossabile che apprende i modelli di sonno di chi lo indossa e realizza un trattamento ad-hoc, interrompendo gli incubi analizzando la frequenza cardiaca ed il movimento.

Apple Watch per sonni tranquilli, arriva la soluzione contro gli incubi

Quando il sogno raggiunge un certo livello di stress, Apple Watch emette una leggera vibrazione per destare l’utente, senza però svegliarlo. NightWare riesce ad apprendere le abitudini del sonno di chi lo indossa dopo pochi giorni di utilizzo, in genere meno di dieci giorni. Quando rileva un potenziale incubo (la frequenza cardiaca è alta e l’utente tende a muoversi più del solito), Apple Watch vibrerà abbastanza da interrompere l’incubo e se avverte di aver svegliato la persona, la volta successiva vibrerà di meno.

NightWare è un dispositivo medico conforme alla Federal Drug Administration (FDA) approvato per aiutare le persone che hanno incubi traumatici ad avere un sonno più tranquillo e riposare meglio. «L’autorizzazione che abbiamo dato a NightWare – commenta Carlos Peña, medico e direttore dell’ufficio per gli apparecchi medicali per la neurologia del Centro per gli apparecchi per la salute e radiologici della Fda – mette sul mercato una opzione medicale nuova e a basso rischio, perché non si tratta di un farmaco. Questa soluzione può fornire un aiuto temporaneo a chi soffre di disturbi del sonno causati da incubi».