Voucher: il buono offerto da 61 operatori per la banda ultralarga

Ben 61 operatori telefonici hanno scelto di erogare dei voucher da 500 euro per la banda ultralarga destinati alle famiglie con Isee inferiore a 20mila euro e dedicati all’attivazione di connessioni Internet oltre i 30 Mb. Molte di queste hanno lanciato per l’occasione delle super offerte: la prima è TIM.

L’operatore telefonico ha dato vita a Tim Super Voucher, il quale include connessione fino a 1 Giga, modem Hub+ con Wi-Fi6, chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili a cui abbinare la scelta di un tablet o Pc. La promo prevede un ausilio di 200 euro per attivare la connessione Internet e uno di 300 euro l’acquisto contestuale di un tablet o di un pc: tablet Samsung S6 lite WiFi (a soli 29,90 euro anziché 329,90 euro) e il PC Onda Oliver Plus 15.6″ (a soli 99,90 euro anziché 399,90 euro). Il cliente potrà attivare la Fibra a soli 19,90 euro/mese.

Voucher: Vodafone 

Nel caso di Vodafone invece i clienti potranno servirsi dei 240 euro per l’attivazione della connessione in Fibra e 260 euro per l’acquisto contestuale di un tablet. L’offerta sarà disponibile nella seconda metà di novembre. Il costo ammonterà a 19,90 euro/mese.  

WindTre 

WindTre suddividerà invece il bonus in 300 euro per l’acquisto del tablet, che costerà quindi 159,90 euro anziché 459,90, e i restanti 200 euro per l’attivazione del servizio di connettività, suddiviso in 12 mesi. Il cliente pagherà 12,31 euro.

Nel secondo caso, sarà possibile avere un contributo di 240 euro sul prezzo del device e di 260 euro sul servizio, ripartito 12 mesi. Il cliente pagherà stavolta 7,31 euro al mese per il primo anno.

“WindTre conferma, dunque, il proprio impegno nel promuovere la diffusione delle nuove tecnologie digitali e delle connessioni ultraveloci, indispensabili per usufruire di servizi avanzati, ormai sempre più diffusi, come lo smart working, la didattica a distanza o la fruizione di contenuti in streaming per l’intrattenimento”, scrive l’azienda.

Per i voucher alle imprese è stata decisa la somma di 515 milioni di euro. Il Cobul (Comitato Banda ultralarga) ha comunicato che si andrà dai 300 euro ai 2.500 euro, in base alla velocità della connessione e della tipologia di impresa.