occhiali smart lenti adattive

Per il futuro potrebbero arrivare degli occhiali smart davvero innovativi. Due ingegneri dello Utah, ovvero Carlos Mastrangelo e Nazmun Hasan, hanno infatti ideato un prototipo di occhiali smart dotati di lenti super adattive in grado di mettere a fuoco sia da vicino sia da lontano, in modo cioè da adattarsi al difetto visivo dell’occhio (che sia miopia o ipermetropia).

 

In futuro potrebbero arrivare gli occhiali smart con lenti super adattive

Due ingegneri degli Stati Uniti hanno ideato un qualcosa che potrebbero segnare una svolta in questo campo. Come già accennato, infatti, hanno ideato degli occhiali davvero innovativi dotati di lenti super adattive. Nello specifico, il materiale in cui sono realizzate queste lenti è a base di glicerina incolore. In particolare, sono lenti a basse liquida e sono racchiuse da alcune membrane gommose.

Sono proprio queste membrane gommose che permetteranno di modificare la curvatura della lente in base a ciò che si sta osservando e questo è reso possibile grazie alla presenza di tre attuatori meccanici. Questi sono infatti collegati alle membrane gommose e spostano, per l’appunto, la lente in caso di necessità. Tuttavia, la presenza di questi attuatori meccanici ha reso la montatura degli occhiali molto pesante e ingombrante, dato che poi è presente anche una batteria che li alimenta.

La caratteristica che rende questi occhiali smart è però la possibilità di poter calibrare le lenti tramite una apposita applicazione su smartphone (anche se ovviamente sarà necessario seguire il consiglio dell’oculista). Come già detto, si tratta comunque di un prototipo e i due ingegneri hanno poi avviato una startup in modo da ricavare i fondi necessari per la realizzazione.