blank

Fortnite è stato assente dall’App Store iOS a causa di una battaglia legale in corso tra Epic e Apple, ma i giocatori di iPhone e iPad potrebbero presto avere un’altra soluzione a loro disposizione. Piuttosto che eseguire in modo nativo tramite iOS stesso, potresti presto essere in grado di riprodurlo in streaming grazie a Nvidia.

Le informazioni su Nvidia e Fortnite che potrebbero accontentare i fan, anche se non del tutto

La BBC riferisce che Nvidia ha sviluppato una versione del suo servizio cloud da eseguire nei browser Safari, che dovrebbe essere implementata in autunno. Ciò aggira efficacemente le restrizioni di Apple, poiché non esercita controlli rigorosi sui servizi di terze parti in esecuzione attraverso i browser sul suo telefono.

Ciò renderebbe Fortnite uno dei tanti giochi disponibili tramite il servizio Nvidia, sebbene il livello gratuito del servizio di Nvidia sia limitato a un’ora. Ma come osserva il rapporto, lo streaming del gioco potrebbe renderlo soggetto a ritardi che metterebbero i giocatori in una posizione di svantaggio competitivo.

A parte la disputa con Epic sui pagamenti diretti, Apple ha anche stabilito rigide linee guida per i servizi di streaming come quelli di Microsoft. Ciò ha impedito a tali servizi di apparire sui dispositivi iOS, ma sempre più spesso le aziende utilizzano la soglia inferiore di restrizioni nei browser.

Amazon ha annunciato che il suo servizio Luna sarebbe stato disponibile su iOS tramite il supporto del browser e poco dopo sono circolate notizie secondo cui Microsoft avrebbe fatto lo stesso per il suo servizio di streaming Xbox Game Pass. Nvidia eserciterebbe la stessa strategia, ma potrebbe avere una rivendicazione unica su Fortnite poiché il popolare battle royale di Epic non è disponibile su nessuno di questi servizi.