WhatsApp messaggi effimeri

Se ne era già parlato durante lo scorso mese di marzo 2020, ma ora sembra che ci siamo quasi. Secondo quanto riportato sul portale WABetainfo, infatti, la nota app di messaggistica istantanea WhatsApp riceverà a breve la nuova funzione dei così denominati “messaggi effimeri” che spariscono dopo una settimana.

 

Autodistruzione dei messaggi in arrivo su WhatsApp

Il noto portale WABetainfo ha da poco dichiarato che sembra essere terminato lo sviluppo della nuova funzionalità dell’autodistruzione dei messaggi sulla nota app di messaggistica istantanea. Oltre a questo, anche il portale ufficiale dell’applicazione ci ha confermato che questa nuova funzionalità arriverà a breve con il nome di messaggi effimeri e che sarà disponibile su dispositivi con a bordo i sistemi operativi Android, IOS, KaiOS e anche in versione Web e Desktop.

Come dichiarato sul sito web ufficiale, si tratta in sostanza di messaggi temporanei che non saranno più visibili dopo sette giorni dal loro invio. Per quanto riguarda i file multimediali, WhatsApp salva questi ultimi di default nella memoria del dispositivo. In caso di attivazione di questa nuova funzione, quindi, questi file non scompariranno. Come dichiarato sul sito web ufficiale, poi:

  • “Se un contatto non apre WhatsApp per sette giorni, il messaggio scomparirà. Tuttavia, l’anteprima del messaggio potrebbe comunque essere ancora visibile nelle notifiche fino all’apertura di Whatsapp.”
  • “Quando rispondi a un messaggio, viene citato il messaggio iniziale. Se rispondi a un messaggio effimero, il testo citato potrebbe rimanere visibile nella chat anche trascorsi i sette giorni.”
  • “Se un messaggio effimero viene inoltrato a una chat in cui i messaggi effimeri sono disattivati, questo resterà visibile nella chat inoltrata.”
  • “Se un utente esegue un backup quando il messaggio effimero è ancora visibile, questo verrà incluso nel backup. I messaggi effimeri verranno cancellati quando un utente esegue il ripristino da un backup.”