sconti luceNel novero delle tasse più onerose dal punto di vista economico vi sono sicuramente quelle per Luce e Gas. Queste due componenti sono irrinunciabili nella vita di tutti i giorni. Benché molti scelgano la via più rischiosa con la modifica dei contatori esiste anche la possibilità di ottenere offerte legali che premettono di risparmiare tanti soldi. Ecco quelli che vengono proposti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

 

ARERA offre gli sconti Luce e Gas

Gli sconti importanti risultano essere attivi a valle di un lockdown che ha messo a dura prova intere famiglie italiane. Le difficoltà economiche vengono per certi versi bypassate a margine di specifici interventi di sostegno che passano in rassegna anche questo segmento di mercato. Nella fattispecie, il sito ufficiale dell’associazione cita la possibilità dei bonus Luce e Gas che valgono per tutti alle seguenti condizioni.

 

Bonus Gas

Chiunque voglia effettuare una richiesta per ottenere il Bonus Gas, deve rispettare i seguenti requisiti:

  1. nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  2. famiglia con almeno 4 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  3. nucleo familiare titolare del Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza;
  4. misuratore gas di classe non superiore a G6 (la classe del misuratore è collegata alla quantità di gas che può essere trasportata in un punto di fornitura e distingue le utenza domestiche da quelle di tipo industriale o commerciale. Questo parametro viene verificato dal distributore).

Bonus Luce

Per quanto riguarda il Bonus Luce, in questo caso i requisiti cambiano leggermente:

  1. appartenenza ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  2. appartenere ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  3. nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza

Inoltre, nel caso in cui i requisiti siano rispettati, si potranno quindi ottenere i seguenti sconti:

  • Numerosità familiare 1-2 componenti: € 125
  • famiglie da 3-4 componenti: € 148
  • nuclei familiari con oltre 4 componenti: € 173