criptovalute

Paypal ad oggi continua ad essere uno dei servizi di pagamenti sicuri e online più sviluppati, e continua ad aggiornarsi periodicamente tanto che ha recentemente aperto le porte alle criptovalute. Il servizio è sempre pronto ad introdurre innovazione ed oggi è il primo servizio ad accettare questo nuovo tipo di pagamenti anche se per il momento tale servizio sarà consentito solo agli utenti americani e successivamente sarà esteso anche in altri mercati.

A partire dal 2021, infatti, ci saranno accanto alle 24 valute accettate anche bitcoin, bitcoin cash, ether e litecoin. Ecco quali sono le informazioni a riguardo.

Criptovaluta: Paypal apre le porte all’innovazione, ecco tutti i dettagli

Il noto servizio di Paypal comunica la sua nuova volontà di aprire le porte alle criptovalute e grazie alla partnership con Paxos Trust Company permetterà a tutti i suoi utenti di acquistare e/o vendere criptovalute in maniera del tutto sicura e semplice come ha sempre garantito con il suo servizio. A quanto pare, dunque, il noto servizio di pagamento online accetterà come metodo di pagamento bitcoin e le altre valute digitali.

Ad annunciare questa fantastica notizia è la stessa Paypal e il suo sistema, comunque, utilizzerebbe il bitcoin solo come mezzo per trasformarlo nell’immediato in valute fiat, senza rischio di cambio. Il sistema prevede una fee fissa di 0,50 centesimi di Euro per Paypal per le transazioni al di sotto dei venticinque dollari e le commissioni a scalare dal 2,3% fino all’1,5% sopra i mille dollari.
Insomma, una vera e propria fantastica notizia per tantissimi utenti che hanno apprezzato notevolmente questa novità.

VIAilsole24ore