blank

Stando a quanto emerso da un documento condiviso su Reddit, attualmente gli iPhone 12 non sono in grado di accedere alle Reti 5G se si è in modalità dual-SIM.

L’autenticità del documento è stata poi confermata dai colleghi di MacRumors, che a tal proposito hanno riferito di essere riusciti ad ottenere importanti informazioni da parte di Verizon riguardo un futuro aggiornamento software che permetterà ai possessori del nuovo iPhone di navigare alle velocità del 5G anche in modalità dual-SIM.

iPhone 12, arriverà il supporto al 5G anche in modalità dual-SIM

Sappiamo che i nuovi iPhone della serie 12 possono supportare l’utilizzo contemporaneo di una SIM fisica e di una eSIM, offrendo la possibilità di avere accesso a due reti allo stesso tempo. Tuttavia, a quanto pare, al momento del lancio ufficiale (fissato al 23 ottobre) l’iPhone 12 riuscirà a connettersi solamente alla Rete 4G LTE se si utilizza lo smartphone in modalità dual-SIM.

Sul documento, alla domanda Il 5G funziona con dual-SIM? si legge:

Quando si utilizzano due linee in modalità Dual SIM, i dati 5G non sono supportati su nessuna delle due linee e si navighera’ in 4G LTE. Se i clienti utilizzano solo eSIM e hanno un operatore e un piano di servizio supportati dal 5G, avranno accesso al 5G.

Se si vorrà utilizzare il 5G, dunque, pare sia obbligatorio rimuovere la SIM fisica dall’iPhone e accedere alle Reti di quinta generazione tramite eSIM. O almeno è quanto affermato da Verizon e riportato da MacRumors.

Il 5G viene abilitato automaticamente sui modelli iPhone 12 e iPhone 12 Pro, a condizione che gli utenti abbiano scelto un operatore wireless supportato che offre una rete 5G. Per accedere al 5G in altri paesi, i clienti possono acquistare una scheda SIM locale o un piano eSIM e utilizzarli come una singola linea con 5G, ove disponibile.

Entro fine anno, tuttavia, stando sempre a quanto riferito dai ragazzi di MacRumors, Apple dovrebbe rilasciare un aggiornamento che permetterebbe di navigare su Rete 5G anche usando lo smartphone in modalità dual-SIM, pur non rimuovendo la scheda SIM.