blank

Netflix è sicuramente la piattaforma di streaming più famosa presente sul globo, il noto sito californiano infatti, grazie ad un catalogo ricchissimo di serie TV, Film e cartoni animati, ha saputo conquistare un pubblico vastissimo, offrendo sempre contenuti aggiornati e di altissima qualità.

Se stai leggendo questo articolo probabilmente anche tu usi Netflix regolarmente, bene, eccoti dieci curiosità che probabilmente non sapevi e che ti sorprenderanno riguardo il noto sito di streaming.

10 Curiosità

  • Una multa come ispirazione: Incredibile ma vero, l’idea alla base del creatore Reed Hastings si basa su una multa, esso infatti decise di progettare un servizio di consegna DVD a casa dopo aver scontato una multa di 40 dollari per aver consegnato in ritardo un film a noleggio.
  • Binge Watching: Il termine inglese sta ad indicare il guardare programmi televisivi per un lasso di tempo superiore alla norma, è stato proprio Netflix il fautore di questa pratica quando rilasciò le stagioni di molte serie tutte in una volta.
  • Mosse sbagliate: Blockbuster spesso rifiutò di collaborare con Netflix dal momento che non credeva nel progetto, ebbene oggi Netflix fattura miliardi mentre Blockbuster è fallito.
  • Tempo medio: L’utente in media guarda Netflix per 90 minuti al giorni, fino a quando non arriva una nuova stagione almeno.
  • Nasceva già negli anni 90′: Ebbene si, Netflix è addirittura più anziano di Google, esso è infatti nato nel 1997.
  • Spazio infinito: Viene spontaneo chiedersi quanto spazio occupino tutti quei contenuti, si parla addirittura di più di un petabyte di spazio, ovvero l’equivalente di 1.047.576 gigabyte.
  • Calzature interattive: Se mentre state facendo binge watching vi addormentate, non preoccupativi, i calzini Netflix metteranno in pausa il vostro contenuto.
  • Il 15% del traffico: Secondo i dati raccolti dall’agenzia di controllo Sandvine, nel 2018 Netflix da solo ha rivendicato ben il 15% del traffico internet mondiale.
  • Globale: Netflix vanta ben 140 milioni di iscritti in ogni nazione.
  • Spoiler o no spoiler ?: Uno studio condotto da Netflix in collaborazione con Grant McCracken, un antropologo culturale, ha riscontrato che gli spoilers stano perdendo importanza, dal momento che un buon contenuto stimola a guardarlo anche se si già il finale.