Vodafone

Ci sono ottime notizie in questo inizio d’autunno per i clienti di Vodafone. Il provider inglese, in questi mesi, ha consolidato la sua presenza nel mercato della telefonia italiana. Con l’avanzare dei cosiddetti operatori low cost, il gruppo britannico ha puntato sempre di più sulla qualità. Oltre ai costi molto vantaggiosi, chi attiva un piano con Vodafone per la telefonia mobile potrà ricevere anche una serie di servizi aggiuntivi. 

 

Vodafone, arrivano le schede virtuali: le eSIM disponibili in autunno

Vodafone ha fatto dei suoi servizi extra un vero e proprio punto di forza. In tal senso, per il futuro, sono attese ulteriori sorprese. La compagnia, infatti, ha oramai ufficializzato la disponibilità a breve delle eSIM.

Dopo TIM e come WindTre, quindi anche Vodafone metterà a disposizione degli utenti le schede SIM virtuali da utilizzare su smartphone di nuova generazione, iPhone ed Android. Il prezzo delle eSIM sarà del tutto speculare a quello delle tradizionali schede: solo 10 euro da spendere al momento dell’attivazione di rete. Attraverso le eSIM sarà possibile effettuare consumi per chiamate, SMS ed internet.

La disponibilità delle eSIM comporta però una rinuncia per tutti gli abbonati di Vodafone. Il gestore, infatti, ha deciso di chiudere il servizio SIM Bis. Con SIM Bis, gli abbonati potevano ricevere una seconda SIM con stesso numero da utilizzare su altro dispositivo rispetto a quelli principale. Il costo del servizio era di soli 2 euro al mese. Allo stato attuale, SIM Bis continuerà ad essere disponibile solo ed esclusivamente per gli utenti che hanno effettuato l’attivazione prima dell’estate.